Mansioni – Pillole di diritto del lavoro

La rubrica di oggi è dedicata alle mansioni del lavoratore, cioè a quello che il datore di lavoro può chiedere di fare al lavoratore durante l’orario di lavoro. Bisogna innanzi tutto distinguere tra categoria legale e livello di inquadramento. Una categoria legale

Potere direttivo – Pillole di diritto del lavoro

Parliamo oggi del rapporto di soggezione del lavoratore del potere direttivo, il potere di controllo e il potere disciplinare. Il potere direttivo del datore di lavoro consiste nella possibilità concreta di impartire ordini al lavoratore su quello che deve fare,

Lavoratore Subordinato e Lavoratore Autonomo in Italia: ecco le differenze

Secondo l’art. 2094 cod. civ. è un lavoratore subordinato «chi si obbliga mediante retribuzione a collaborare nell’impresa, prestando il proprio lavoro intellettuale o manuale alle dipendenze e sotto la direzione dell’imprenditore». L’art. 2104, c. 2, cod. civ., ribadisce che il

Discriminazione, La Bufala: Religione e Sentenza della Corte di Giustizia sul Velo Islamico

Discriminazione – Lavoro – Politica aziendale – Segni religiosi – Velo Islamico – Discriminazione diretta – Insussistenza – Effetto discriminatorio – Discrezionalità – Giudice di Merito – Rinvio Corte di Giustizia dell’Unione Europea – sentenza in materia di dis 14

Il trattamento previdenziale del socio di cooperativa

Trattamento previdenziale. L’art. 3 della L. 142/2001 dispone che “le società cooperative sono tenute a corrispondere al socio lavoratore un trattamento economico complessivo proporzionato alla quantità e qualità del lavoro prestato e comunque non inferiore ai minimi previsti, per prestazioni analoghe,

Cooperativa in Italia dal codice civile alla legge 142 del 2001

Cooperativa in Italia dal codice civile alla legge 142 del 2001. L’art. 45 della costituzione italiana sancisce che la Repubblica “riconosce la funzione sociale della cooperazione a carattere di mutualità e senza fini di speculazione privata.” Ma grande confusione regna

Cooperativa: una breve storia

Tradizionalmente si intende che la cooperativa sia un fenomeno moderno, nato a Rochdale nel 1844 dall’esperienza della Rochdale Pioneers Society, di cui si tratterà in seguito. Se tale lettura, tuttavia, intercetta sicuramente una realtà, in quanto quella fu l’esperienza paradigmatica,

L’AZIENDA SOTTO SEQUESTRO DEVE PAGARE COME SE CONTINUASSE L’ATTIVITÀ

Corte Suprema di Cassazione – Sequestro Sez. Lav., 11 novembre 2014, n. 23984 – Pres. Coletti De Cesare – Cons. Venuti – Cons. D’Antonio – Cons. Patti – Rel. Ghinoy Licenziamento collettivo – contributo dell’azienda all’ INPS – esenzione –

AZIONE DI CLASSE PER LO SCIOPERO: IL SINDACATO DEVE PAGARE I DANNI?

Azione di classe per lo sciopero. Sommario: 1. – La legittimità dello sciopero prima della L. 146/1990 e le sanzioni. 2. – La nuova disciplina la legge 83/2000. 3. – La tutela processuale: l’azione di classe. 4. – Gli “auspici”

Call Now ButtonChiama Ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: